CJ_LOGO_3

L’esposizione riportata non comprende certamente tutte le sfaccettature e casi particolari ma vuole inquadrare il tema della trasparenza in diversi ambiti. Il meccanismo di tassazione dei redditi prodotti dalle società di persone è molto diverso rispetto a quello per le società di capitali.

Le società di capitali sono considerate soggetti passivi autonomi e sul reddito prodotto sarà applicata un’imposta chiamata imposta sul reddito delle società (Ires). La tassazione  per i soci riguarderà solamente eventuali utili effettivamente distribuiti dalla società ed incassati.

 Cos’è la Tassazione per Trasparenza?

Le società di capitali possono alternativamente scegliere il“regime di tassazione per trasparenza” disciplinato dagli articoli 115 e 116 del Tuir (Testo Unico delle Imposte sui Redditi). Con questo regime il reddito prodotto dalla società partecipata, determinato con le modalità ordinarie,  viene attribuito in percentuale a ciascun partecipante a prescindere dall’effettiva percezione.

Sarà il socio quindi a dover versare le imposte sul reddito di partecipazione attribuito dalla società, unitamente ad eventuali altri redditi percepiti nel corso dell’anno che concorrono alla determinazione del reddito complessivo secondo le regole generali.

 E la Trasparenza Fiscale?

L’art. 5 del Tuir stabilisce quanto segue: “i redditi delle società semplici, in nome collettivo ed in accomandita semplice residenti nel territorio dello stato sono imputati a ciascun socio, indipendentemente dalla percezione, proporzionalmente alla sua quota di partecipazioni agli utili

Il socio in questo caso verserà le imposte sulla base del reddito di partecipazione attribuitogli dalla società in corrispondenza della quota di appartenenza. Eventuali altri redditi percepiti  concorreranno alla determinazione del reddito complessivo.

Per approfondimenti sulle tematiche trattate é possibile contattare  al seguente indirizzo email: info@compliancejournal.it

Compliance Journal è un servizio di informazione su tematiche di corporate governance, risk management, compliance e audit.

Fondato nel 2015, Compliance Journal è una risorsa essenziale per i professionisti del settore compliance, AML, Risk e Audit e per le loro organizzazioni.